Al personale dell'ospedale San Giuseppe la "Moneta d'oro" di Vinci

Va al personale sanitario e non dell'ospedale San Giuseppe di Empoli il premio “Moneta d'oro”, riconoscimento del Comune di Vinci giunto alla 20esima edizione: è stata la dottoressa Silvia Guarducci, direttore della struttura, a ritirare il premio. L'amministrazione ha scelto l'ospedale San Giuseppe per l'impegno dimostrato nella battaglia contro il Covid: tutti i dipendenti, si spiega dal Comune, sono stati costretti a lottare contro un nemico inizialmente sconosciuto e il loro apporto è stato determinante.

L'edizione 2022 del Premio “Chiocciola d'oro”, assegnato nell'ambito della 44esima Sagra della Chiocciola iniziata il 16 giugno scorso, va invece a Lorenzo Salvaggio. Classe 2002, è diventato campione del mondo dei "Kick Boxing-K1", con i colori dell'Empoli Kombat. “Per me è un punto di partenza - ha detto Salvaggio -. Non considero questa vittoria un punto di arrivo anche se ovviamente la soddisfazione per il traguardo raggiunto è considerevole”.

“Mi piace sottolineare – dice il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia – il ritorno alla normalità della città dopo gli anni del Covid. La Sagra della Chiocciola è un appuntamento ormai tradizionale per la nostra città, sono felice di poterla rivedere con tante persone. Voglio ringraziare i volontari, indispensabili per questa iniziativa. Quello che anno dopo anno hanno saputo costruire è sotto gli occhi di tutti: una festa popolare nel vero senso della parola. Una festa che segna l'inizio dell'estate e che, col passare del tempo, si è dimostrata capace di rinnovarsi e di arricchirsi. Sono poi felice di assegnare il premio della 'Moneta d'oro' a tutto il personale dell'Ospedale San Giuseppe di Empoli: per tutti loro la parola 'grazie' è riduttiva. Da parte del Comune la gratitudine è infinita”.

Fonte: Comune di Vinci - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Vinci

<< Indietro

torna a inizio pagina