Investe ciclisti nel Grossetano e muore per malore, 4 morti e 6 feriti

Grave incidente nella zona di Braccagni a Grosseto questa mattina intorno alle 11, dove un'auto ha investito un gruppo di ciclisti. Drammatico bilancio delle vittime, quattro persone tra cui tre ciclisti e il conducente del mezzo, sono morti nell'incidente stradale avvenuto in via Pupilli, all'altezza del passaggio a livello. Altre sei persone sono rimaste ferite, tra cui un ciclista trasferito con l'elisoccorso Pegaso in codice rosso all'ospedale di Siena e altre cinque persone, trasportate in codice giallo all'ospedale di Grosseto.

La dinamica

Da quanto ricostruito dagli investigatori e da un testimone, il gruppo di ciclisti sarebbe stato travolto da un'utilitaria guidata da una persona anziana, Mario Fiorilli, 82enne. Il conducente, residente a Montepescali nel Grossetano, avrebbe avuto un malore ed è stato poi ritrovato senza vita nel mezzo. Secondo la ricostruzione a causa del malore l'auto avrebbe invaso la corsia opposta della strada, sulla vecchia Aurelia fuori dall'abitato di Braccagni, finendo addosso alla carovana composta da 20 ciclisti.

Tre i ciclisti deceduti, Antonio Panico, 56 anni, Roberto Seripa 71 anni e Milo Naldini 73 anni. Tra questi uno che sarebbe rimasto incastrato sotto il mezzo finito dopo 50 metri nel fosso laterale alla strada, mentre le altre due vittime sarebbero decedute al momento dell'impatto. La carovana stamani era stata a Massa Marittima e stava rientrando a Grosseto.

Sul posto, oltre ai mezzi di soccorso e a carabinieri e polizia municipale per i rilievi, anche il procuratore della Repubblica di Grosseto Maria Navarro, insieme al sostituto procuratore Nicola Falco. La strada Vecchia Aurelia è stata chiusa al traffico per tre ore per l'arrivo dei soccorsi.

La testimonianza dei sopravvissuti

"Ho visto l'auto che era già nell'altra corsia dopo la curva, ho urlato 'state attenti' e mi sono sfilato all'ultimo posto poi lo schianto. Sono vivo per miracolo". Lo ha raccontato Enrico Guazzini, agente della polizia municipale di Grosseto, che era nel gruppo di ciclisti amatoriali travolti stamani da un'auto a Grosseto.

Lutto a Grosseto, sospesa la seduta del Consiglio comunale

Sospesa la seduta del Consiglio comunale, che era convocata per oggi, in segno di lutto a Grosseto. Lo comunica il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna tramite facebook, esprimendo cordoglio ai familiari delle persone coinvolte nell'incidente. "A causa delle tragiche notizie che arrivano dalla nostra frazione di Braccagni, relativamente a un incidente stradale che si è verificato in mattinata, il Consiglio comunale di Grosseto ha deciso all'unanimità e con grande apprensione di sciogliere la seduta in corso. In attesa di ulteriori aggiornamenti esprimiamo vicinanza a tutte le persone coinvolte e ai loro familiari".



Tutte le notizie di Grosseto

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina