Insegnante, amante dei fiori e della musica: è scomparsa Decky Fornaciari

(foto da Facebook)

Se ne è andata a 43 anni Decky Fornaciari, il Comprensorio del Cuoio è in lutto. Aveva 43 anni, è scomparsa nell'ultimo weekend. Originaria di Santa Croce sull'Arno, era molto conosciuta a Fucecchio anche se per una parte della sua vita, dopo essersi sposata, ha vissuto a Livorno. Nella Zona del Cuoio anche la sua famiglia era piuttosto nota, il padre è un architetto apprezzato.

Decky Fornaciari era insegnante di matematica alle superiori. Aveva lavorato anche a Bologna, a Castelfiorentino e ultimamente era al Vespucci di Livorno. Cresciuta a Santa Croce sull'Arno era entrata nella banda Mariotti-La Primula di Fucecchio e ne era divenuta presidentessa.

Era anche una grande appassionata e esperta di fiori. Sempre a Fucecchio ha fatto parte per molti anni del gruppo degli infioratori che ha colorato le piazze d'Italia. L'associazione Nazionale delle Infiorate Artistiche si stringe "nel dolore per la scomparsa di una storica figura dell'Infiorata di Fucecchio e delle tante opere realizzate insieme ad Infioritalia". Il Presidente Andrea Melilli la ricorda come "una donna piena di entusiasmo, innamorata della matematica ed ancor più delle nostre opere floreali. Ciao Decky, sei stata un esempio per noi, continua a seguirci da lassù. Ti salutiamo così, ricordando alcuni bei momenti trascorsi con te. Le nostre sentite condoglianze alla famiglia".

A Livorno la piangono colleghi e colleghe. La preside del Vespucci, Francesca Barone Marzocchi, l'ha salutata su Facebook col seguente pensiero: "La Prof.ssa Fornaciari ha vissuto la sua esperienza professionale con passione, entusiasmo, capacità, competenza e determinazione. Ha seguito, insegnato, imparato e si è divertita con le studentesse e gli studenti. Ha voluto esserci sempre... e per sempre ci sarà. Il suo essere sorridente, pronta a nuove sfide, combattiva nelle battaglie personali oltre che professionali, creativa e ricettiva l’hanno resa la “Decky” a cui tutti noi vogliamo bene. Quello che Decky lascia a tutti noi è l’esempio di come un insegnante dovrebbe essere, di come si affrontano a testa alta e con il sorriso anche le situazioni più difficili. È lei ad aver vinto la battaglia. Con le lacrime di oggi per il vuoto, ma con la piena consapevolezza del patrimonio che ci hai lasciato: grazie Decky! A te, tutti noi dedichiamo con grande affetto quest’anno scolastico, nuovo e difficile. Cercheremo di affrontarlo con il tuo dolce sorriso!".

Anche il Sindaco e l'Amministrazione Comunale di San Miniato esprimono il più profondo cordoglio "per la prematura scomparsa di Decky Fornaciari, docente all'Istituto Vespucci-Colombo di Livorno, da sempre molto attiva e presente ai pellegrinaggi della memoria organizzati dall'ANED, a cui partecipava insieme al padre Massimo. La comunità di San Miniato si stringe attorno al marito Luca, ai genitori ed ai familiari in questo momento di immenso dolore".

Il commento di Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana: "Il mondo della scuola toscana piange la prematura scomparsa a 43 anni della giovane insegnante Decky Fornaciari dopo aver lottato con una lunga malattia. Si è dedicata alle studentesse e studenti ogni giorno con entusiasmo, passione e competenza affrontando sempre con il sorriso anche la sfida più difficile. Ai suoi alunni, ai familiari e ai colleghi l’abbraccio della Toscana".

Il Consiglio della sezione Aned Di Pisa è "duramente colpito dalla scomparsa di Decky Fornaciari, nostra giovane e meravigliosa consigliera, di appena 43 anni, sempre impegnata con i ragazzi e le ragazze sia nei pellegrinaggi ai campi che nelle scuole.  Decky, persona solare, dolce, profonda, una splendida insegnante, lascia un vuoto incolmabile. Il suo sorriso, la sua intelligenza e la sua presenza sono stati parte essenziale della nostra forza e determinazione nel continuare trasmettere la Memoria di ciò che è stato alle giovani generazioni.  Siamo addolorati e sgomenti, le parole sono troppo strette per le nostre emozioni, adesso. Siamo vicini, con tutto il cuore, al nostro vicepresidente e padre di Decky, Massimo Fornaciari, noto architetto della provincia di Pisa e colonna di Aned, e a tutta la sua carissima famiglia. Decky sarà sempre con noi. Il suo ricordo sarà insieme a noi in ogni cosa che faremo, in ogni passo che muoveremo, in ogni nostro pensiero".



Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina