Dà fuoco alla partner mentre dorme, 38enne arrestato

Ha gettato del liquido infiammabile sulla partner che stava dormendo, poi le ha dato fuoco. Un 38enne di origini cubane è stato arrestato a Arezzo. Il fatto, avvenuto alcuni giorni fa, è stato reso noto solo nelle ultime ore dalla questura aretina.

L'uomo era già sottoposto alla misura alternativa alla detenzione dell'affidamento in prova al servizio sociale. A seguito di una lite ha compiuto il gesto in piena notte e, spiega la polizia, "ha subito dopo provveduto allo spegnimento delle fiamme propagatesi, riconducendo quanto poco prima commesso ad un banale scherzo".

Il 118 è stato avvisato dalla figlia della donna che ha percepito un forte odore di bruciato e ha visto le bruciature sul corpo della mamma, sul posto poi è arrivata la polizia. La compagna del 38enne ha riportato ustioni alla spalla e a un orecchio giudicate guaribili in dieci giorni.



Tutte le notizie di Arezzo

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina