Temporali forti, allerta meteo arancione in Toscana

Atteso tra stanotte e domani il passaggio di un'intensa perturbazione atlantica sulla Toscana. Allerta di codice arancione da mezzanotte fino alle 20 del 15 settembre


Allerta meteo domani in Toscana, da mezzanotte e per tutta la giornata di giovedì 15 settembre. La sala operativa della Regione ha emesso allerta di codice arancione per temporali forti e rischio idrogeologico sul centro nord della Toscana. Codice giallo sul resto della regione.

Di seguito le comunicazioni dei Comuni.

Firenze. Codice arancione domani a Firenze per la possibilità di temporali violenti e per il rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto “reticolo minore” che comprende i corsi d'acqua secondari: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle.
Lo segnala il Centro funzionale regionale (Cfr) nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.
L'allerta scatterá a mezzanotte e si concluderà alle 20 di domani, giovedì 15 settembre.

Indicazioni e accorgimenti da adottare La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze segnala un'allerta meteo con odice arancio per giovedì 15 settembre su tutti i comuni della città metropolitana di Firenze. "A partire dalla notte - spiega il consigliere delegato Massimo Fratini - è previsto il transito di una perturbazione che porterà precipitazioni e locali temporali forti che potranno essere accompagnati da intense raffiche di vento e grandinate". I temporali più intensi risultano di difficile localizzazione e pertanto si raccomanda la massima prudenza durante l'attività all'aperto ed alla guida. Alcuni semplici comportamenti, come ad esempio rimuovere dai balconi gli oggetti che potrebbero cadere a causa del vento, possono ridurre il rischio per le persone. Una curiosità per gli appassionati di meteorologia: era da febbraio 2021 che non veniva emessa un allerta di colore arancione sul territorio metropolitano.

Livorno. Il Centro funzionale meteo della Protezione civile regionale ha emanato un'allerta per possibili forti temporali con rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore, che sarà in vigore dalle ore 20.00 di oggi, mercoledì 14 settembre, fino alle ore 12 di domani, giovedì 15 settembre. L’allerta diventerà arancione da mezzanotte fino alle ore 7 di domani, giovedì 15 settembre, in quanto evidentemente i fenomeni potrebbero assumere particolare intensità in questo arco orario.

Lucca. L’allerta va dalle 00:00 alle 07:00 di giovedì 15 settembre e riguarda la zona del Serchio e la Versilia. Interessata dall’ondata di maltempo in arrivo anche la Piana di Lucca, dove però l’allerta arancione scatta alle 00:00 e termina alle 20 sempre di giovedì 15. Le previsioni parlano di un’intensa perturbazione atlantica che transiterà sulla Toscana tra la serata di oggi (mercoledì 14) e la giornata di domani (giovedì 15), portando rovesci e temporali sparsi, anche di forte intensità, in particolare sulle zone interne.

Già dal pomeriggio di oggi sono possibili precipitazioni sparse sulle zone di nord-ovest, in intensificazione in serata, quando potranno assumere carattere di rovescio o temporale. Nel corso della notte e del mattino di giovedì, i fenomeni sono previsti in estensione a gran parte delle zone interne centro-settentrionali. Nel pomeriggio di giovedì, si avrà una maggiore variabilità, con rovesci sparsi, in prevalenza temporaleschi, con un miglioramento in serata. I temporali potranno risultare forti e localmente persistenti, nonché accompagnati da intense raffiche di vento e grandinate.

Pistoia. Il Centro funzionale della Regione Toscana ha emesso un avviso di allerta meteo "arancione" per rovesci e temporali sparsi, anche forti, e rischio idrogeologico e idraulico del reticolo minore su tutto il territorio comunale dalla mezzanotte di stasera alle 20 di domani, giovedì 15 settembre. Il nuovo piano di protezione civile del Comune di Pistoia può essere consultato alla pagina del sito istituzionale https://www.comune.pistoia.it/aree-tematiche/protezione-civile/piano-di-protezione-civile.

È inoltre possibile consultare il sito www.cittadinoinformato.it per avere informazioni in tempo reale sulle situazioni di allerta e scaricare gratuitamente l'applicazione "Cittadino informato" per Android e Iphone.

Arezzo. Per il rischio che il torrente Castro esondi con le piogge di domani, il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli ha disposto la chiusura della scuola materna vicina a tale corso d'acqua. Parliamo della scuola Acropoli di via Beato Angelico perché le precipitazioni "potrebbero provocare l'esondazione del Castro, esponendo a rischio di carattere idrogeologico ed idraulico la struttura che si trova in dislivello rispetto al torrente".

Empoli. Vietate le attività all'aperto nei parchi pubblici del territorio. E' una delle disposizioni contenute nell'ordinanza emessa dal Comune di Empoli alla luce dell'allerta arancione per i rischi idrogeologico e temporali forti prevista per tutto il territorio dell'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, dalla notte fino al tardo pomeriggio di domani, giovedì 15 settembre 2022.

Con questa ordinanza, la numero 483 del 14 settembre 2022, nel dettaglio viene disposto che dalle ore 00:00 alle 20 del 15 settembre 2022, è vietata qualunque attività all'aperto nei giardini e parchi pubblici del territorio comunale di Empoli, raccomandando ai cittadini di non frequentare le aree verdi liberamente accessibili; i gestori delle attività economiche presenti all'interno di giardini e parchi pubblici devono garantire le condizioni di sicurezza delle aree verdi di loro pertinenza

Intanto, con l'ordinanza numero 484 del 14 settembre 2022, è stato invece attivato il C.O.C. (Centro Operativo Comunale): sotto la direzione del responsabile di Protezione civile, il C.O.C. è attivo per coordinare tutte le operazioni per far fronte a criticità ed esigenze necessarie a garantire un'adeguata assistenza alla popolazione.

Si raccomanda ai cittadini di restare informati in merito all'evolversi della situazione meteo anche seguendo gli eventuali aggiornamenti che saranno consultabili sul sito web del Comune di Empoli [http://www.comune.empoli.fi.it%2C/]www.comune.empoli.fi.it, sulla pagina Facebook Comune di Empoli, sui canali Telegram Comune di Empoli e Protezione civile Empoli.


I consigli della Protezione Civile

In caso di avvisi di criticità o di allerte meteo, si consiglia di alzare il livello della normale prudenza e di seguire le indicazioni fornite dalla Protezione civile del Comune, i canali informativi sulla viabilità e l’evoluzione delle condizioni meteo tramite radio, TV, siti web istituzionali, e di osservare i seguenti accorgimenti:

Come comportarsi in caso di forti piogge

Evitare l’attraversamento di strade inondate e sottopassi qualora appaiano allagati in quanto la profondità e la velocità dell’acqua potrebbero essere maggiori di quanto non appaia.
La forza della precipitazione potrebbe far uscire dalla loro sede i tappi dei tombini: fare attenzione alla circolazione anche in strade poco allagate.
Prestare attenzione a percorrere le strade dove l’acqua si è ritirata perché potrebbero esserci pericoli.
Evitare di transitare o sostare lungo gli argini dei corsi d’acqua, e sopra ponti e passerelle.
Porre delle barriere per evitare che l’acqua possa allagare locali posti sotto il livello stradale, come cantine e box sotterranei.



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina