Marti e la sua fiera: un fine settimana con il gusto della campagna

Dopo l’anteprima serale di venerdì 16 settembre con un’anteprima dedicata all’esibizione della scuola di pattinaggio “Stella Rossa” di Castelfranco, Marti ritrova la sua fiera tra sabato 17 e domenica 18. La frazione di Montopoli mette in mostra le sue qualità di accoglienza con “l’intento di rianimarlo e di aggregare i nostri paesani e le associazioni locali per rivitalizzare questo nostro bel borgo”, come sottolinea Giovanni Signorini, presidente dell’associazione “Martinfiera” che organizza la fiera.

Sabato e domenica il paese sarà incorniciato dal piccolo mercatino artigianale, arricchito, grazie alla collaborazione con “Terre di Pisa” e con la Camera di Commercio Toscana Nord-Ovest, con alcune aziende di prodotti tipici.

Sabato le animazioni del pomeriggio comprendono “La Bandaccia” con le canzoni popolari della tradizione toscana e, per i bambini, il “Mago Pallonio”.

La cena al ristorante della fiera sarà animata da “Claudio e Marcello”.

Domenica, dalle ore 9, raduno motociclistico e motogiro per la campagna toscana, alle 10, in collaborazione con il gruppo archeologico “Isidoro Falchi”, visita storico-archeologico sui resti della fortezza del Bastione e alla pieve di Santa Maria Novella, nella cui piazza saranno a disposizione dei bambini i giochi interattivi in legno di “Giocamuseo”.

Nel pomeriggio dalle 16,30 “Risate in movimento”, con scenette comiche sulla strada, e la “New Generation Street Band” in marcia sulla via principale.

Alla sera la cena sarà accompagnata dal gruppo “Blu Confine”, guidato dal parroco Don Udoji.

La fiera gode del patrocinio del Comune di Montopoli, della Confesercenti Toscana Nord e della Confcommercio provinciale.

Domenica 18, dalle ore 15 alle ore 19, sarà attivo un servizio navetta curato dalla Pubblica Assistenza di Montopoli.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Castelfranco di Sotto

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina