Trofeo Coni, la Valdichiana Senese pronta ad accogliere oltre 3mila atleti Under 14

La settima edizione del Trofeo Coni si svolgerà quest’anno in Toscana. Dal 29 settembre al 2 ottobre, infatti, la Valdichiana Senese ospiterà la fase finale dell’edizione 2022 dell’ex Trofeo Kinder, che vedrà impegnati oltre tremila atleti Under 14 provenienti da tutta Italia.

In particolare, le atlete e gli atleti di età compresa tra i 10 ed i 14 anni che arriveranno nella Valdichiana Senese in rappresentanza di 23 delegazioni (vi sono anche quelle delle comunità italiane del Canada e della Svizzera, ndr) sono numericamente stimati in 3100 circa. Si confronteranno in 45 discipline di 35 diverse federazioni sportive e 6 discipline associate.

L’evento, organizzato dal Coni nazionale e regionale in collaborazione con l’Unione dei Comuni e l’Ambito turistico della Valdichiana Senese con il supporto della Regione Toscana, è stato presentato quest’oggi, mercoledì 21 settembre, dal presidente della Regione Toscana, dal presidente dell’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, dal sindaco di Montepulciano in quanto il Comune di Montepulciano è capofila dell’Ambito turistico, dal presidente regionale del Coni e dalla coordinatrice e supervisore del Trofeo Coni.

Il presidente della Regione, oltre ad evidenziare come lo sport sia importante anche come attività formativa per i giovani, si è detto soddisfatto per la ripresa del Trofeo, dopo lo stop dovuto alla pandemia da covid-19, in quanto si tratta del più importante evento sportivo nazionale a livello giovanile.

Soddisfazione per il fatto di ospitare una manifestazione così importante è stata espressa anche dal presidente dell’Unione dei Comuni il quale, oltre a ringraziare il Coni per aver scelto questo territorio, ha evidenziato che la Valdichiana Senese, con i suoi 65 mila abitanti, è felice di ospitare il Trofeo Coni nella consapevolezza che sullo sport si basa la crescita delle nuove generazioni.

Il sindaco di Montepulciano, in quanto rappresentante dell’Ambito turistico, si è associato ai ringraziamenti al Coni e ha evidenziato come, negli anni, in questo territorio si siano investite importanti risorse per lo sport con il risultato che la Valdichiana Senese ha ottenuto importanti riconoscimenti e risultati in ambito sportivo, specie a livello giovanile.

Il presidente del Coni Toscana, Simone Cardullo, ha sottolineato che la Valdichiana Senese è un territorio che riesce a coniugare sport, turismo e cultura, pertanto ha ringraziato le Amministrazioni comunali e l’Unione dei Comuni per aver organizzato una manifestazione così importante ma anche complessa.

Infine, secondo la coordinatrice e supervisore del Trofeo, Clelia Merola Ricca, il Trofeo Coni rappresenta una delle eccellenze dello sport giovanile italiano, essendo il punto di arrivo di un lavoro comune che coinvolge, di edizione in edizione, tutti i comitati regionali, riuscendo al contempo a valorizzare territori, impianti sportivi, luoghi, tradizioni e talenti, dato che i protagonisti sono i giovani atleti Under 14 che rappresentano il futuro dello sport italiano.

Fonte: Regione Toscana - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Montepulciano

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina