Keu, Europa Verde: "Portiamo il caso in Europa"

Il “veleno” KEU non può essere tenuto nascosto sotto l'asfalto della nuova 429 ma va rimosso e il terreno deve essere ripulito per garantire agli abitanti di continuare in sicurezza le loro attività quotidiane.

Chiudere la strada regionale 429 in quei 200 metri, dove il KEU è stato ricoperto di teli per evitare le infiltrazioni d'acqua è l'unica soluzione possibile, diversamente prima o poi ci troveremo ad affrontare una insostenibile crisi ambientale locale.

Quei 200 metri di KEU, smaltiti in modo illecito sono lì a ricordarci come altre 67.800 tonnellate siano state smaltite illecitamente in circa 8 anni e al momento 13 sono ancora i siti contaminati fra pubblici e privati individuati in Toscana per un totale di circa ventimila tonnellate.

Sono risultate evidenti, secondo la Magistratura le infiltrazioni della malavita e i sospetti che questa situazione sia stata facilitata da una discutibile gestione da parte dei diversi livelli istituzionali.

Una parte della politica sembra aver rimosso la questione ma i cittadini chiedono soluzioni e vogliono essere comunque informati e hanno il diritto di conoscere con quali programmi concreti si proceda alla bonifica dei terreni.

Come Europa Verde considerando insufficienti gli interventi fin qui promossi abbiamo deciso di portare al Parlamento Europeo la questione KEU.

In collaborazione con CLT (Comitato Libertà Toscana che fa parte di EFA / European Free Alliance) abbiamo sollecitato il gruppo parlamentare europeo VERDI/ALE perché si renda sostenitore e promotore della mozione con la quale si chiede siano applicate:

1) Le Direttive europee 2008/99/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 novembre 2008 sulla tutela penale dell'ambiente.

2) La Direttiva 2004/35/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 aprile 2004 sulla responsabilità ambientale in materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale.

3) La Direttiva 2000/60/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2000 per l'azione comunitaria in materia di acque.

Europa Verde Castelfiorentino



Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina