Festa degli angeli custodi: il 5 ottobre in ospedale un Santa messa celebrata dal Vescovo di Prato


Il 2 ottobre si celebra la festa degli Angeli custodi. In occasione di questa ricorrenza, il Centro Diritti del malato e la Direzione sanitaria dell’ospedale Santo Stefano hanno organizzato la consegna di doni ai bambini e agli anziani ricoverati: una statuetta di un angelo custode in segno di protezione e aiuto nelle difficoltà.

Per la prima volta la Festa degli angeli custodi fu osservata nel XVI secolo e nel 1615 è stata aggiunta nel calendario romano da Papa Paolo V.

Secondo la tradizione cristiana l’angelo custode accompagna ogni persona durante il percorso di vita aiutandola, guidandola e proteggendola dalle difficoltà. Nel giorno della Festa degli angeli si celebra anche la Festa dei nonni, protettori dei più giovani.

 

Mercoledì 5 ottobre alle ore 10.30, Monsignor Vescovo di Prato Giovanni Nerbini celebrerà nella cappella dell’ospedale una Santa Messa.

Nel rispetto delle norme anti Covid l’accesso alla Cappella sarà contingentato.

 

Le statuette degli angeli custodi sono state donate dall’Arciconfraternita della Misericordia di Prato e confezionati dalla sezione femminile. Saranno ritirate dal personale dei reparti ospedalieri e consegnate ai bambini e ai nonni ricoverati.

Fonte: Ausl Toscana Centro



Tutte le notizie di Prato

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina