Aeroporti Pisa e Firenze, firmati accordi per le stabilizzazioni. La nota Cgil-Cisl-Uil

L'aeroporto Galilei di Pisa

Con gli accordi sottoscritti ieri, unitariamente da filt/cgil, fit/cisl, uiltrasporti, ugl ed usb, si riapre il dialogo con Toscana aeroporti e Toscana aeroporti handling, dopo che lavoratrici e lavoratori dei due aeroporti toscani avevano scioperato per ben 2 volte nei mesi di giugno e luglio scorsi.Grazie agli accordi sottoscritti, da novembre saranno stabilizzate 72 persone (6 in TA e 66 in TAH).Due importanti accordi, sottoscritti con l'impegno di continuare un proficuo dialogo tra azienda e sindacati, raggiunti grazie alla lotta di lavoratrici e lavoratori, senza dimenticare il continuo interesse e la disponibilità dimostrata dalla Regione Toscana, in primis con l'assessorato al lavoro.

Firmato: Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Toscana

Uffici Stampa Cgil Cisl Uil Toscana e Firenze



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina