Consiglio regionale, convocata nuova seduta

Palazzo del Pegaso, sede del Consiglio della Toscana

Due giornate di seduta per il Consiglio regionale, che torna a riunirsi martedì 4 ottobre nel pomeriggio, con inizio lavori alle 15 e chiusura prevista alle 19, e mercoledì 5 ottobre, al mattino, dalla 9.30 alle 13.

Tra gli atti all’ordine del giorno un pacchetto di interrogazioni su diverse tematiche legate alla sanità in Toscana, la comunicazione della Giunta Regionale in merito alla dichiarazione dello stato di emergenza idrica relativamente a tutto il territorio, l’ottava variazione del Bilancio di previsione finanziario del Consiglio regionale per il triennio 2022-2023-2024, diversi atti delle commissioni consiliari.

Tra le propose di legge, ricordiamo in particolare le disposizioni sul settore termale e quelle sul Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom), l’Istituzione del Piano regionale per la transizione ecologica (Prte). All’attenzione del Consiglio anche una proposta di risoluzione sull’attività dell’Autorità regionale per la partecipazione per l’anno 2020 e 2021; le modifiche allo Statuto in tema di richiamo al principio dell’antifascismo come valore fondante dell’azione regionale, in seconda lettura; le proposte di deliberazione per l’approvazione dei Bilanci di esercizio 2021 di Toscana Promozione Turistica, dell’Ente Acque umbre toscane (Eaut), dell’Agenzia regionale di sanità (Ars). In agenda anche molte mozioni.

Fonte: Consiglio regionale della Toscana - ufficio stampa



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina