Empolino si presenta alla città: "È la mascotte di tutti i bambini"

La morbida mascotte di peluche azzurro prende il nome dalla creatività dei piccoli studenti del Comprensivo Ovest: "Bambini parte attiva di Empoli Città del Natale"


(foto gonews.it)

Empoli Città del Natale, fresca d'inaugurazione, tra le novità di quest'anno ha un amico in più che rappresenterà non solo le feste, ma anche tutti i bambini e le bambine empolesi.

Si chiama Empolino ed è un ciuchino, simbolo per tradizione di Empoli con il volo di piazza Farinata Degli Uberti. La morbita mascotte di peluche azzurro è vestita in tuta blu, felpa bianca con lo stemma di Empoli Città del Natale, ha un gran sorrisone, criniera nera come gli zoccoli e delle orecchie lunghe. Oggi la mascotte si è presentata alla città con Confesercenti Empolese Valdelsa, l'associazione Centro Storico e l'Istituto Comprensivo Empoli Ovest. Infatti il nome Empolino è frutto della fantasia e della creatività dei piccoli studenti Empolesi delle scuole dell'infanzia e primarie. Come spiegato dalla dirigente Maria Anna Bergantino e dalla vicepreside Stefania Carnesicchi, gli oltre 1300 bambini delle 15 scuole tra primarie e infanzia, hanno con la propria fantasia ideato il nome della mascotte: "I bambini non sono solo felici di incontrare Empolino a cui hanno dato il nome, ma si sentono parte attiva per aver dato un contributo a Empoli Città del Natale" commenta la dirigente. Empolino interverrà anche nelle scuole, aiutando i piccoli ad esempio nell'educazione civica.

(foto gonews.it)

"L'idea della mascotte nasce dopo il premio come miglior Natale d'Italia - dichiara Eros Condelli, presidente di Confesercenti Empoli - da quel momento siamo entrati in contatto con organizzatori di mascotte di parchi tematici come Mirabilandia e Ranibow Magicland e abbiamo iniziato a progettare la nostra mascotte, che potesse rappresentare la città anche nel futuro, coinvolgendo le scuole per cercare un nome deciso dai bambini".

"Il Natale a Empoli si allarga alla città e alle scuole e diventa un contenitore più ampio - dice Gianluca D'Alessio, responsabile Confesercenti Empolese Valdelsa - fondamentale per il commercio e strategico dal punto di vista turistico e culturale".

"Il progetto del Natale di Empoli non è solo commercio ma è anche legato alle famiglie e ai bambini, che si riconosceranno in questa mascotte" commenta l'assessore Antonio Ponzo Pellegini.

Presenti alla conferenza di presentazione di Empolino anche la Compagnia di Babbo Natale di Firenze, associazione dedita alla beneficenza: l'appuntamento inserito nel calendario natalizio di Empoli è per questo sabato 26 novembre. Alle 16.30 una flotta di babbi natale porterà gioia e sorprese alla pediatria dell'ospedale San Giuseppe di Empoli per poi raggiungere piazza della Vittoria, tra illuminazioni scenografiche, mercatini e naturalmente Empolino.

Margherita Cecchin



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina