Addio a Silvano Panichi, fondatore di Laboratorio Nove. Il cordoglio di Sesto Fiorentino

(Foto di Katie Phillips da Pixabay)

È morto oggi Silvano Panichi, fondatore di Laboratorio Nove e tra i primi animatori e ispiratori dell'esperienza del Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino.

Panichi, nato ad Anghiari (Arezzo) nel 1949, ha iniziato il suo percorso artistico negli anni '70 con il Collettivo Victor Jara accanto a Davide Riondino. Nel 1983 ha fondato il Laboratorio Nove di Sesto Fiorentino di cui è stato insegnante, attore e direttore artistico. Come regista ha curato vari spettacoli come Paseo por Madrid, Woyzeck e La Guerra di Troia non si farà, e ha partecipato come attore a film con Alessandro Benvenuti, Paolo Brogi Taviani e Silvio Soldini.

Inoltre, ha diretto per 15 anni il Festival Intercity ed è stato insegnante per vari corsi di formazione per attori.

“Silvano Panichi è stato un protagonista assoluto della scena culturale della nostra città - ricorda il sindaco Lorenzo Falchi - Nel suo lungo percorso artistico ha lavorato insieme a nomi di primissimo piano a livello nazionale e messo a disposizione la propria sensibilità e competenza per tanti progetti, tra cui il festival Intercity, da oltre trent’anni un punto di riferimento per il teatro contemporaneo. A Dominique e a tutti i suoi familiari esprimo il cordoglio e la vicinanza a nome mio e di tutta l’Amministrazione comunale”.



Tutte le notizie di Sesto Fiorentino

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina