"Invece della violenza", dal mondo del cinema proposte all'insegna di vita e libertà


Vita, donna, libertà. Lo slogan delle proteste delle donne iraniane risuonerà domani, al cinema La Compagnia nel corso dell'incontro promosso dalla Regione nell'ambito de La Toscana delle donne in occasione della rassegna cinematografica Festival internazionale di cinema e donne di Firenze.

Nel corso dell'incontro si cercherà di contrapporre qualcosa di positivo, "invece della violenza". Qualcosa, appunto, all'insegna di vita, donna, libertà.

Alle 11, al cinema La compagnia (via Cavour, Firenze) intervengono rappresentanti di istituzioni e associazioni. Per la Regione ci sarà la portavoce del presidente Cristina Manetti.

Seguirà un dialogo con le direttrici dei tre festival ospiti (Marsiglia, Barcellona, Vienna), Marta Zafra, Alba Villarmea, Waltraud Grausgruber.

Fonte: Regione Toscana



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina