Informazione pubblicitaria

Dal sonno dei neonati alla consulenza di coppia: rivolgiti a Moira Checcucci, consulente familiare®

Mi chiamo Moira Checcucci e sono Consulente della Coppia e della Famiglia o più brevemente detta Consulente Familiare®, esperta socio-educativa in ambito relazionale.

Sono anche Consulente 1001nanna® esperta delle problematiche legate al sonno dei neonati e bambini.

Le consulenze che offro riguardano la vita di ogni famiglia, con i problemi di tutti i giorni, che ognuno di noi, prima o poi si trova ad affrontare.

Nello specifico mi occupo di:

Consulenza alla persona

Per problematiche legate alla relazione con sé stessi o con gli altri, quando si avverte un certo malessere, da soli o in coppia, (poca autostima, senso di inadeguatezza, desiderio di fare chiarezza, conflitti, voglia di ricostruirsi dopo una separazione o un divorzio, difficoltà a regolare emozioni e sentimenti (scatti di rabbia, paure, tristezza, senso di solitudine pur stando insieme), perdita di una persona cara e molto altro.

Consulenza alla coppia

Quando ci sono incomprensioni, litigi, quando non si riesce a venirne fuori: la consulenza di coppia è mirata e focalizzata verso la risoluzione delle problematiche. Un aiuto per la coppia a comprendersi meglio, ristabilendo in breve tempo un’armonia di coppia che si era persa.

Nel caso, invece, che la coppia voglia separarsi, le consulenze aiutano a lasciarsi in maniera meno conflittuale. Se ci sono figli, a maggior ragione, è importante informarsi, per comunicare loro, in maniera graduale e con delicatezza, questo importante cambiamento familiare, in modo che possano adattarsi più facilmente alla nuova situazione.

Consulenza ai genitori, singoli o in coppia

Già dal periodo della gravidanza nascono tante preoccupazioni e paure e la futura mamma si fa tante domande: sarà sano, sarà sana? Avrò il latte, andrà tutto bene? E ancora si domanda, se la suocera saprà rispettare il suo ruolo, i tempi e le sue decisioni educative e si chiede, come fare nel caso invece che voglia sempre dire la sua anche se non richiesto.

Dopo la nascita si possono presentare problemi “con la nanna” con tanti risvegli durante la notte o con un addormentamento che dura ore. Se le tue notti sono un incubo, se il tuo piccolo o piccola non dorme, c'è di sicuro un perché da trovare. E poi con l’inserimento al nido o alla scuola materna, la mamma vive la prima separazione che è emotivamente impegnativa, perché implica sapersi distaccare e non avere il controllo.

La distanza emotiva appropriata è da riconquistare a ogni scatto di crescita. Spesso i genitori non hanno trovato ancora il loro equilibrio relazionale e si rapportano in modo disfunzionale cioè, o con modalità invadente e opprimente nei confronti dei figli, o in modo troppo distante. Così queste due modalità appaiono loro o come asfissiante e viene a mancare l’aria, in senso metaforico ma anche fisico, oppure la seconda modalità viene letta come disinteresse e poca attenzione nei loro riguardi.

Altri genitori mancano di autorevolezza, cioè sono troppo permissivi: non riescono a dare nessun tipo di limite e regole perché hanno paura di perdere l’amore dei figli.

Se siete genitori, vi siete riconosciuti in qualche modalità? Immagino di sì.

Poi arriva la preadolescenza, che attiva tutta la sfera sessuale ed è necessario saper parlare ai figli anche di questo argomento che richiede sicuramente una certa capacità empatica, relazionale e una forte gestione emotiva: spesso i genitori non riescono a toccare questo argomento. C’è bisogno, quindi, di attrezzarsi per migliorare le competenze genitoriali anche in questo campo educativo che è ancora più intimo e personale rispetto ad altre situazioni che si affrontano in famiglia.

Grazie alla formazione specifica dell’Università del Sacro Cuore, accompagno anche i bambini che hanno perso un genitore o che vivono la separazione dei genitori, affinché ritrovino prima possibile un migliore adattamento e serenità, rispetto a ciò che è capitato.

E allora mentre i figli e le figlie crescono, mentre anche i genitori crescono insieme ai loro figli, ci sono tante cose da sapere per educare in modo più efficace e sereno: il confronto con un’amica non può bastare.

Lunedì prossimo parleremo dei conflitti in famiglia durante le festività natalizie! Penso che possa interessare a tutti!

E se hai bisogno, confrontati con me, che sono esperta di dinamiche relazionali: ti darò quella marcia in più, che serve per andare avanti nella vita, con vera sicurezza e soddisfazione.

Contatta Moira Checcucci dal vivo (riceve a Pontedera, Sovigliana Vinci e Ponte a Egola) oppure online, per un confronto immediato sui tuoi problemi


Moira Checcucci

Tel. 339 5029111
www.moiracheccucci.it
Facebook: Consulente Familiare Aiccef Checcucci Moira
Instagram: consulentefamiliare.mc

torna a inizio pagina