Sesa Empoli, crescita a doppia cifra di ricavi, Ebitda e utile netto

(foto gonews.it)

Dopo la relazione annuale consolidata al 30 aprile 2022, continua il momento positivo della Sesa di Empoli anche con i dati del resoconto intermedio di gestione al 30 luglio 2022.

Nei primi tre mesi dell’esercizio il Gruppo Sesa prosegue il proprio percorso di sviluppo con performance di crescita trimestrale di ricavi e redditività pari rispettivamente al 21,2% ed al 23,7%, superiori sia al track record 2011-2022 (CAGR ricavi +11,2%, CAGR Ebitda +15,5%, CAGR EAT Adjusted +19,5%) che al trend del mercato italiano dell’Information Technology che sebbene in lieve decelerazione rispetto al 2021 (+4,1% Y/Y vs +8,0%) presenta una crescita media annuale attesa nel triennio 2022-2024 del 6,8%, rispetto ad una media annuale nel periodo pre-pandemico 2017-2019 del 2,6% (fonte Sirmi, Agosto 2022).

Il primo trimestre mostra una solida crescita organica con un contributo derivante dalla crescita per linee esterne pari a circa il 35% del totale di periodo ed un rilevante sviluppo di competenze e capitale umano con un totale di 4.339 dipendenti (+22%).

Alla luce dei positivi risultati raggiunti nel trimestre, del contributo atteso dalla leva esterna grazie alle 10 acquisizioni concluse a partire da gennaio 2022 e delle aspettative di crescita della domanda di digitalizzazione nei mercati in cui opera, il Gruppo conferma l’outlook favorevole per l’esercizio in chiusura al 30 aprile 2023, incrementando la propria guidance di crescita dei ricavi da € 2,650 miliardi al range € 2,750-2,825 miliardi e le aspettative di incremento dell’Ebitda dal range € 190-200 milioni ad € 195-205 milioni.

A seguire i principali highlights finanziari consolidati (rispetto al 31 luglio 2021):
- Ricavi: € 669,9 milioni (+21,2%)
- Ebitda: € 47,6 milioni (+23,7%)
- Utile netto Adjusted di Gruppo: € 23,3 milioni (+23,2%)
- PFN (liquidità netta) per € 208,3 mln vs € 179,2 mln

Il Gruppo beneficia della strategia di continuo investimento e focalizzazione sui segmenti di business abilitanti l’innovazione tecnologica che caratterizzano il proprio percorso di crescita (security, business applications, cloud, digital green, digital platforms) e del positivo andamento dei segmenti di mercato Enterprise Software, IT Services e Cloud.

Il Presidente Paolo Castellacci e l’Amministratore Delegato Alessandro Fabbroni hanno così commentato i risultati di periodo al 31 luglio 2022:

“Nell’attuale contesto generale di mercato, confermiamo il nostro ruolo di player di riferimento del settore, abilitando la digitalizzazione di imprese e organizzazioni grazie allo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative e delle competenze delle nostre risorse umane, continuando ad investire per alimentare la crescita e generazione di valore sostenibile del Gruppo nel lungo termine”, ha affermato Paolo Castellacci, Presidente e fondatore di Sesa.

“Chiudiamo un trimestre di forte crescita di ricavi e competenze, a fronte di una domanda di digitalizzazione su livelli ben superiori a quelli pre-pandemici, sostenuta dalle necessità di consistenti investimenti tecnologici nell’attuale scenario di riferimento. Alla luce dell’andamento della domanda, gli investimenti in competenze digitali e soluzioni innovative e la capacità di aggregazione industriale tramite M&A bolt-on, confermiamo l’outlook favorevole per l’esercizio al 30 aprile 2023, proseguendo la gestione con l’obiettivo di supportare i nostri stakeholder nell’attuale e cruciale fase di evoluzione verso digitale e sostenibilità”, ha commentato Alessandro Fabbroni, Amministratore Delegato di Sesa.



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina