Vandalizzate luminarie di Natale a Pontedera, l'autore chiede scusa e vuole ripagare i danni

Aveva danneggiato le luminarie natalizie a Pontedera. Ora ha scritto una lettera di scuse all'amministrazione, alla polizia municipale e ai commercianti chiedendo di voler riparare i danni, prestando anche volontariato per una manifestazione pubblica. La lettera è stata inviata alla stampa da un residente che ha ammesso le sue responsabilità sui danneggiamenti.

Così ha commentato il dirigente della polizia locale dell'Unione Valdera Francesco Frutti. "Abbiamo ricevuto una lettera di scuse da parte di un cittadino che ha ammesso la responsabilità per questi danni. Il cittadino ha espresso profondo pentimento per l'accaduto e si è impegnato a collaborare pienamente per risarcire i danni causati. In questo contesto, desidero sottolineare l'importanza dell'assunzione di responsabilità personale e dell'atteggiamento costruttivo manifestato dal cittadino. È un segno positivo di maturità civica e di rispetto verso la nostra comunità. Vorrei anche prendere questa opportunità per ringraziare pubblicamente gli agenti del nostro corpo di polizia locale di Pontedera. Grazie alla loro dedizione e alla loro competenza, l'autore di questo gesto è stato identificato in tempi rapidi. Il loro impegno nel garantire la sicurezza e la protezione delle nostre strutture comunali è lodevole e merita il nostro plauso. Come Dirigente della polizia locale dell'Unione Valdera, mi impegno a continuare a vigilare sulla sicurezza delle nostre infrastrutture pubbliche e sulla tutela dei nostri spazi comuni. È attraverso la collaborazione tra la comunità e le forze dell'ordine che possiamo preservare un ambiente sicuro e accogliente per tutti i nostri cittadini"



Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro

torna a inizio pagina