Accoltellò connazionale alle Cascine per futili motivi: arrestato dopo mesi

In carcere per mano dei carabineri di Rovezzano un 30enne peruviano, noto alle forze dell'ordine, indagato per tentato omicidio ai danni di un 35enne connazionale avvenuto a ottobre 2023. La vittima venne aggredita brutalmente nel Parco delle Cascine per futili motivi. Il coltello lo ha colpito al torace causando gravi ferite. I carabinieri, tramite la testimonianza del ferito, sono riusciti a risalire al presunto autore, convalidando i sospetti tramite numerose informazioni raccolte. Ma la cattura ha necessitato del tempo visto che l'arrestato era senza fissa dimora e nemmeno con un giaciglio stabile nel territorio fiorentino. Ora 'soggiorna' nel carcere di Sollicciano.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina