In auto droga e 3000 euro in contanti: arrestato 27enne a Campi Bisenzio

Nel fine settimana, i militari della guardia di fnanza di Firenze hanno tratto in arresto un ventiseienne italiano in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, una pattuglia a Campi Bisenzio, ha notato il giovane aggirarsi con fare circospetto per poi entrare velocemente in un’autovettura parcheggiata nei pressi. […]


Leggi tutto

Irregolarità nella gestione dei rifiuti e nelle emissioni in atmosfera: denunciato imprenditore

Personale della municipale di Campi Bisenzio e militari dei carabinieri forestali di Ceppeto, hanno svolto un servizio congiunto finalizzato al controllo della gestione degli aspetti ambientali relativi alle attività d’impresa svolte in una ditta di “trattamento e rivestimento dei metalli”. Durante il controllo venivano identificati 5 operai intenti nelle attività di pulimentatura su postazioni specificatamente […]


Leggi tutto

Trasporta rifiuti illegalmente, 38enne denunciato

Nella notte di oggi, lunedì 20 gennaio, un 38enne è stato denunciato a Campi Bisenzio. I carabinieri sono intervenuti in via Barberinese per trasporto di rifiuti speciali. Il 38enne, di origini cinesi, è stato sorpreso dai militari mentre trasportava illegalmente 10 sacchi in cellophane contenenti scarti di lavorazione tessile per 270 chili. Il materiale trovato […]


Leggi tutto

Promesse non mantenute dalla sinistra, Forza Italia e Liberi di Cambiare organizzano una mostra a Campi

Pomeriggio fiume oggi a Campi Bisenzio per l’iniziativa di Forza Italia e Liberi di cambiare iniziato alle 15.30 e terminato oltre tre ore dopo. Inaugurata, presso l’atrio sotto la sala consiliare, la mostra sulle promesse non mantenute dalla sinistra a Campi negli ultimi 25 anni, è poi seguito il dibattito, in una sala Fallaci traboccante. […]


Leggi tutto

Barattoli e bombolette di vernice smaltiti non correttamente, denunciato titolare di azienda a Campi Bisenzio

Tre aziende sono state controllate a Campi Bisenzio dalla polizia municipale e dai carabinieri forestali, due di pelletteria gestite da cinesi, una italiana metalmeccanica. Per le aziende straniere solo una difformità per una formalità in un registro ha portato a una sanzione da 516 euro. Per l’azienda italiana è stato riscontrato come molti rifiuti fossero […]


Leggi tutto

Beni confiscati alle mafie, Bugli: "Fare sistema per accelerare sulle assegnazioni"

E’ passato un anno dall’assegnazione alla Regione, che la gestisce attraverso l’Ente Terre, della tenuta di Suvignano tra Monteroni d’Arbia e Murlo, il bene simbolo delle confis che alla criminalità organizzata in Toscana, diciassette edifici rurali e 21 mila metri quadri tra immobili e magazzini, una chiesetta di fianco all’edificio principale, una colonica di pregio e 713 ettari di […]


Leggi tutto

Interporto Toscana centrale, sì dal ministero per ampliamento verso Campi Bisenzio

Il progetto di ampliamento verso Campi Bisenzio presentato dall’Interporto della Toscana Centrale ha ottenuto l’approvazione definitiva. La Valutazione di Impatto Ambientale è stata giudicata positivamente anche dal ministero ai Beni Culturali, dopo il precedente via libera da parte del dicastero all’Ambiente. Contemporaneamente Interporto ha già provveduto a pubblicare il documento sulla gazzetta ufficiale. Ottenuta l’approvazione […]


Leggi tutto

Sequestrati 250 kg di botti illegali, quattro denunce

Duecentocinquanta chili di botti, razzi e fuochi d’artificio sono stati sequestrati da carabinieri e polizia giudiziaria a Prato. La notte di Capodanno ha portato un bel ‘bottino’ nelle mani dei militari, i botti erano detenuti e commercializzati in modo illecito da una banda composta da quattro persone, tutte di origine cinese e una minorenne. La […]


Leggi tutto

Illegali 10mila botti di Capodanno, sequestrati

Circa 10.000 botti di Capodanno, per un totale di oltre 5 quintali di materiale pirotecnico, sono stati sequestrati dalle Fiamme Gialle a tre grossisti operanti tra il distretto industriale fiorentino dell’Osmannoro (Firenze), a Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio. Denunciati i tre responsabili, tutti cinesi per violazione dell’articolo 678 del codice penale: i botti si trovavano […]


Leggi tutto
Articoli antecedenti »