di Giovanni Mennillo Chi sono e il mio blog

Manifestazione a Firenze, quando la violenza 'lascia indietro' la politica

Togliamo immediatamente terreno alle radici della retorica. Talvolta enormi conflitti sociali investono i regimi democratici e non si esauriscono in colorate e pacifiche manifestazioni: la storia politica del nostro paese è scandita anche da piazze violente che non per questo meritavano di non essere ascoltate. Chiunque però tenti di fare un’analisi delle proteste che a […]


Leggi tutto

Giani e la 'politica dei tre forni': il PD fa un passo a sinistra, ma rischia di 'perdere' IV

La levata di scudi contro il centrodestra ha permesso a Eugenio Giani di vincere con un +7%, ma adesso davanti all’ufficio del neo-presidente della Regione Toscana c’è una questua di richieste politiche da trasformare in un programma di governo: l’obiettivo è quello di conciliare le varie anime della coalizione che, messa alle spalle la scure […]


Leggi tutto
(da facebook)

"Al lupo al lupo": per il PD una vittoria-ultimatum. La sinistra deve ripensarsi

Si è evocato la ‘paura dei verdi’, l’inferno e il paradiso politico, lo scontro titanico tra due civiltà. “Ceccardi è avanti”, “Se a Firenze non sfondiamo abbiamo perso”, “Serve tanto voto disgiunto altrimenti è andata”: questi i toni plumbei che rimbombavano nei corridoi del centrosinistra a poche ore dall’apertura dei seggi. Ci si attendeva una […]


Leggi tutto

Il Giani 'pigliatutto' e il dilemma della sinistra: diversi dal PD, ma uniti contro Ceccardi. Che fare?

Tra le crepe e le fratture che hanno scosso la sinistra toscana negli ultimi anni, a creare una sorta di identità negativa era stato il progressivo convincimento che serviva costruire una strada alternativa al PD. Era un po’ poco, ma era pur sempre un passo avanti. È bastata però l’alta marea di un centrodestra chiassoso […]


Leggi tutto

"Matteo, Matteo" e ancora "Matteo": anche Empoli non è 'immune' al salvinismo

Per circa una mezz’ora nel centro di Empoli è rimbalzato tra i palazzi il grido “Matteo, Matteo, Matteo”. Quel nome, scandito come  formula di un rituale politico, riassume più di ogni altra parola il comizio empolese del leader della Lega Matteo Salvini. È la coreografia di un progetto politico che collassa sull’individuo carismatico, è la […]


Leggi tutto

Si apre il Gran Galà delle Regionali: il 'salvinismo' alza i toni, la politica diventa parodia

Si è aperto tutto d’un colpo il Gran Galà della politica toscana. Tra le classiche maschere rosse, verdi e azzurre, quest’anno sono spuntate anche mascherine di pizzo rosa e guinzagli, mentre all’entrata ad accogliere i visitatori ci sono ruspe e carri armati. Ebbene, le Regionali 2020 saranno un festival della goliardia, una gazzarra scandita da […]


Leggi tutto

Tigli di via IV Novembre, gli errori di comunicazione e lo scontro frontale

È proprio il caso di dirlo: l’Amministrazione comunale di Empoli è caduta dal ‘tiglio’. Dopo la conferenza stampa in cui si è annunciato il piano di abbattimento alberi, la Giunta di Empoli è stata letteralmente ‘accerchiata’ da un vasto fronte trasversale contro quel piano. Da destra a sinistra, dal basso all’alto, dalla realtà ai social, […]


Leggi tutto

"Più aperture": politica e associazioni contro la Fase 2. Conte 'timido', ma solo di fronte alla scienza

Che non bastassero una pandemia e 30mila morti a distogliere gli occhi di un popolo dal proprio riflesso c’era da aspettarselo, ma lascia di sasso non vedere nemmeno un po’ di imbarazzo nello sventolare bandiere di particolarismi e interessi di parte. Insegne riaccese nella notte buia di una delle più grandi tragedie degli ultimi anni, […]


Leggi tutto

Togliamo il 25 aprile dalla teca della storia: una lettura della Resistenza per guardare al futuro

Eccetto qualche fenomeno da baraccone politico, spero non serva riaffermare l’importanza del 25 aprile, né il valore del sacrificio di quella “generazione ribelle” (Avagliano) che lasciò tutto per inseguire un ‘niente’ che si chiamava Libertà. Oggi voglio però ‘leggere’ la Resistenza da un’altra prospettiva, riallacciando i suoi nodi con il presente, togliendola dalla teca in […]


Leggi tutto
coronavirus toscana

Coronavirus, sui morti non si costruiscano 'sepolcri imbiancati': i dati sul virus e i tagli alla Sanità

Se è un adeguato strumento per evitare il contagio da Covid-19, quello di lavarsi le mani non è un gesto altrettanto utile per la politica. Lo dico senza girarci troppo intorno: i morti non siano una giustificazione, vi prego. Il ‘bollettino di guerra’ annunciato quotidianamente in pubblica piazza non deve diventare un alibi caricato ad […]


Leggi tutto
Articoli antecedenti »